Taxi sociale

Il Centro Analisi Biomediche in prima linea per il sociale: Taxi per anziani e disabili

Solidarietà e mobilità. Nell’ottica di una costante attenzione verso le fasce svantaggiate, in particolare anziani e disabili, il Centro Analisi Biomediche di Taormina della dr.ssa Luisa Russo ha partecipato come sponsor alla realizzazione del progetto “Taxi sociale” grazie al quale verrà messo a disposizione della comunità un pulmino attrezzato per il trasporto di persone con ridotte capacità motorie come anziani, disabili e persone non autosufficienti.

Giovedì 5 dicembre alle 12, nello spazio antistante la chiesa Santa Venera di Trappitello, alla presenza del parroco Tonino Tricomi, del sindaco Mario Bolognari e degli imprenditori locali che hanno consentito la realizzazione del progetto promosso dal comune di Taormina in collaborazione con A&C Mobility, sarà consegnato alla cooperativa sociale “Cuore verde Onlus” un autoveicolo con pedana attrezzata per il trasporto dei disabili e delle persone con ridotte capacità motorie.

«L’istituzione del “taxi sociale” è un importante servizio a favore della comunità e soprattutto delle fasce più deboli – dichiara la dr.ssa Luisa Russo – Il Centro Analisi Biomediche di Taormina ha subito accettato di aderire a tale iniziativa, in un periodo drammatico per la nostra sanità, al fine di venire incontro alle necessità di quei cittadini, anziani e disabili, che hanno bisogno di recarsi presso strutture sanitarie e che non hanno la possibilità di chiamare un taxi o avere il sostegno di qualche familiare».

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *